Tag

, , , , , , , , , ,

Sabato 23 luglio presso la sede del BonnLab a Bonn Beuel si è svolto il Summer Fest che ha riunito persone di varia provenienza mettendo in campo i migliori strumenti per l’integrazione: cibo&musica. Da inizio luglio e in preparazione del prossimo BookClub presso la Stadtbibliothek di Bonn, BonnLab sta esponendo tre scatti del fotoreporter Francesco Malavolta (di seguito nel testo) con la nostra partecipazione come Collettivo Antigone.

Di seguito una traduzione di alcuni stralci dell’articolo di Sandra Prüfer che spiega cosa siano Bonnections e BonnLab, con cui il Collettivo Antigone collabora a Bonn nel tentativo di restituire un volto umano alle migrazioni.

[..]

Bon­nec­tions è un progetto avviato da un gruppo di rifugiati e volontari che si sono incontrati a Bonn attraverso la rete locale di sostegno ai rifugiati. Quando la scorsa primavera abbiamo intrapreso questo percorso volto a lanciare un progetto interculturale e il club del libro 3.0, non avevamo idea di dove saremmo arrivati. L’idea era quella di mettere in collegamento fra loro gli abitanti di Bonn, nuovi e non, il mondo analogico e quello digitale, abbracciare la nostra diversità culturale e umanità condivisa nonché allargare i nostri orizzonti scoprendo insieme valide letture da tutto il mondo.

Come accade nella maggior parte dei progetti creativi, Bonnections ha sviluppato una dimensione propria divenendo più di quanto inizialmente immaginato. Il nostro gruppo si incontra regolarmente nel nuovo laboratorio cittadino a Beuel (NdT: un quartiere di Bonn) per condividere idee e sviluppare narrazioni creative insieme a nuove idee.

Safety

BonnLab nasce da un’idea di Johanna Schäfer, giovane urbanista laureatasi di recente, convinta che ogni città abbia bisogno di un approccio alla questione dello sviluppo urbano che parta dal basso.  Ha inaugurato BonnLab all’inizio di maggio con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita a Bonn incoraggiando un tipo di innovazione, dialogo e cooperazione che scaturisca dai cittadini stessi. Propone varie iniziative e gruppi di volontari fra cui Bonnections o Code­For­Bonn, un luogo dove incontrarsi e lavorare insieme.

Sulla base di un approccio interattivo e partecipato, Bonnections sta sperimentando nuove tecniche di narrazione multimediale. […] Il tema del prossimo incontro ad Agosto riguarda i racconti di viaggio a partire dall’Odissea di Omero che viene considerata la più antica narrazione sul tema.

Francesco Malavolta - home_1_bis

[…] Molti dei nostri nuovi vicini sono arrivati a Bonn l’anno scorso come rifugiati in fuga dalla Siria o altre zone a rischio. Sono estremamente grati per essere riusciti ad arrivare in Germania e per il caloroso benvenuto ricevuto dopo la lunga ed estenuante traversata dell’Europa. Da parte nostra, siamo grati che siano sani e salvi. Nonostante la brutale guerra civile in Siria non sia più una minaccia concreta per loro direttamente, continua ad esserlo per le loro famiglie e i loro amici rimasti nel paese. Vivono perennemente nella paura e rimangono in contatto con le famiglie tramite WhatsApp o parlando al telefono quando possono.

[…]

Maria Grazia è entrata a far parte di Bonnections dopo il primo club del libro tenutosi ad Aprile e viene dalla Sicilia. Come emerso in seguito, ha fondato un progetto simile, chiamato Col­let­tivo Antigone, con amici e amiche in Italia per offrire una voce ai rifugiati e ai migranti che arrivavano sulle coste siciliane. “La crisi dei rifugiati in Europa ha assunto proporzioni epiche“, dice. Maria, appena rientrata dall’Italia, condividerà con noi la sua esperienza.

scrittura

[…]

Original article in English by Sandra Prüfer

Photo Copyright: Francesco Malavolta

Traduzione di Maria Grazia Patania

 

Annunci